AccessDeniedAccess Denied82968E25DB02D189ziyDSnrnvSbpiYZMulF078IoM4jWbq8E1D4hUYI3C/Iin3cC6qDTTDP6GHvPfVNhiDDo3uwLBh8= Letteratura / Cinema / Arte - Blog ondebt

Letteratura / Cinema / Arte

Una sezione dedicata ai racconti perchè la letteratura offre spunti che la saggistica non coglie. A volte i saggi possono celare sciocchezze e banalità dietro grafici e termini tecnici, mentre una buona prosa può esporre idee in forma grezza, ma efficace.

16
Settembre
2018

L'identità culturale non esiste?

il nuovo saggio di François Jullien

L'identità culturale non esiste?

Il recente lavoro di François Jullien, dal titolo L'identità culturale non esiste (Einaudi, 2018), ci segnala come il concetto di "identità culturale" possa nascondere qualcosa di pernicioso, laddove porta a pensare alla cultura come a qualcosa di statico, determinato, immobile. Nella visione di Jullien, per porre le basi di un possibile dialogo fra le civiltà occorre in primo luogo affrontare la loro varietà in termini di scarto e non di differenza.
Segnaliamo qui l'interessante articolo "Jullien, L'identità culturale non esiste" di Mario Porro pubblicato su DoppioZero.

 

Written by: Danilo D'Amico Categories: Educazione Finanziaria, Antropologia, Letteratura / Cinema / Arte, Riflessioni

01
Marzo
2014

L'economia va come un treno

Welfare o Snowpiercer?

L'economia va come un treno

La rivista americana "Forbes" ogni autunno stila la lista dei 400 uomini più ricchi degli Stati Uniti. Il fondatore della Microsoft Corporation, Bill Gates, ormai da anni conserva l'indiscusso primo posto. Per poter rientrare tra i fortunati occorre essere "soltanto" miliardari.
La classifica è la cartina di tornasole della disparità economica presente nelle società umane: l'1% degli statunitensi (i più ricchi) possiede oltre un terzo della ricchezza dell'intera nazione. In Italia nel 2012 il 10% delle famiglie più ricche deteneva il 45,9% della ricchezza netta.
La gente mormora. Dice "i ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri", se la prende con "l'euro che ci ha rovinati" o con il "governo incapace e i politici ladroni". Non sono analisi macroeconomiche, quanto piuttosto lo sfogo di "pendolari della vita" che cercano di instaurare una conversazione tra una fermata e l'altra. Lamenti che nascono e muoiono in fretta, perché è arduo trovare le soluzioni ai problemi che sottendono.

Categories: Letteratura / Cinema / Arte, Riflessioni

17
Febbraio
2014

The Wolf of Wall Street

Atto d'accusa

The Wolf of Wall Street

Un successo internazionale. Un film che ha incassato più di 300 milioni di dollari al box office mondiale. The Wolf of Wall Street è il più grande successo cinematografico del regista Martin Scorsese. Uno straordinario Leonardo di Caprio interpreta i panni di Jordan Belfort, e dà vita a una delle migliori performance cinematografiche di sempre. Ma chi è Jordan Belfort veramente? E qual è il vero significato del film?

Categories: Educazione Finanziaria, Letteratura / Cinema / Arte

19
Gennaio
2014

Terapie senza diagnosi

Azioni governative e recessione economica: uno stato confusionale

Terapie senza diagnosi

Dimmi cosa preferisci: un Governo che ti tiene la mano mentre il tuo Paese muore o uno che ti ignora mentre il tuo Paese si riprende?

Forse pochi tra i lettori avranno riconosciuto nella frase in apertura la rivisitazione di una citazione di Gregory House, Dr. House – Medical Division (I, 3), fortunata serie televisiva statunitense, che recita: “Dimmi cosa preferisci: un dottore che ti tiene la mano mentre muori o uno che ti ignora mentre migliori?”

Questa frase spiega anche il riferimento all’immagine utilizzata in questo articolo: Sir Luke Fildes, The Doctor, 1891, Olio su tela, 166,4 x 241,9 cm, Tate Gallery, Londra.

Perché questo parallelo tra economia e medicina?

Nell’attuale contesto socio-economico, scosso da una dura e duratura recessione economica, le persone guardano ai governi nazionali con lo stesso sguardo che un paziente rivolge al proprio medico.

Written by: Danilo D'Amico Categories: Macroeconomia, Letteratura / Cinema / Arte, Riflessioni

10
Novembre
2013

Perchè tante persone sono così credulone in ambito finanziario?

Extraordinary Popular Delusions and the Madness of Crowds

Perchè tante persone sono così credulone in ambito finanziario?

Dopo aver compreso le dinamiche dei contesti finanziari, le grandi responsabilità che questi hanno verso il pubblico, e i disastri che possono provocare, è lecito domandarsi: come è possibile che così tante persone, in diverse epoche storiche, siano così ingenue e disarmate intellettualmente da mettere pericolosamente in gioco le loro ricchezze?

Con ogni probabilità questa domanda se la pose, nel 1841, un giornalista scozzese di nome Charles Mackay, che pubblicò un interessantissimo libro dal titolo "Extraordinary Popular Delusions and the Madness of Crowds".

Sfortunatamente nessun editore lo ha mai proposto nel mercato editoriale italiano, eccezion fatta per Il Sole 24 ore che nel 2000 ha pubblicato "La pazzia delle folle, ovvero le grandi illusioni collettive", dal sottotitolo "Un classico riscoperto sulla storia delle crisi finanziarie", con traduzione di Fabio Galimberti. Detto libro è oggi introvabile e del saggio di Mackay riporta solo i capitoli inerenti l'ambito finanziario. 

Categories: Educazione Finanziaria, Come difendersi, Letteratura / Cinema / Arte

30
Maggio
2013

Letteratura vs Economia

Politica Economica: Economia in ribasso, Letteratura in ascesa ?

Letteratura vs Economia

Non deve stupire che il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, e quello della Banca centrale europea, Mario Draghi, abbiano citato Johann Wolfgang von Goethe (per un approfondimento leggi l'articolo Goethe, economista a sorpresa di Alessandro Merli su Il Sole 24Ore del 09/12/2012).

A quanto pare la cosiddetta "scienza economica" ha quotazioni così in ribasso di questi tempi che nelle alte sfere finanziarie si mostra la propria autorevolezza ricorrendo alle opere dei maestri della letteratura (il Faust nel caso di specie).

Del resto, chi tra i cosiddetti economisti se la sente, oggi, di citare dei colleghi, come ad esempio Kenneth Rogoff, divenuto l'emblema dei bluff dell'econometria?

Forse non tutti sanno che un giovane studente universitario di 28 anni, Thoman Herndon (vedi approfondimento) ha recentemente dimostrato che la pubblicazione "scentifica" dal titolo Growth in a Time of Debt di Carmen Reinhart e Kenneth Rogoff (quest'ultimo ex capo economista dell'FMI) sia nulla di più di una bufala.

E così allora, le alte sfere del monfo finanziario ed economico sembrano trovare più conveniente citare Mefistofele, puittosto che i recenti sviluppi del mainstream dell'economico pensiero.

Ancora una volta, non mi resta che invitarvi a difendervi dalle "stronzate"

Written by: Danilo D'Amico Categories: Macroeconomia, Letteratura / Cinema / Arte

15
Febbraio
2013

Titani & Gnomi

too big to fail, too small to survive

Titani & Gnomi

... in tempi obesi come questi, in mezzo a tanta pinguedine, la virtù è costretta a implorar perdono al vizio e a chiedergli in ginocchio, il permesso di procurargli bene.
(W. Shakespeare, Amleto, atto III, scena II)

Tutti temono la crisi economica. In più occasioni evocano questa misteriosa entità che prende forma minacciosa nelle parole di alcuni e lascia in molti l'ansia di poterla incontrare improvvisamente dietro l'angolo. Tutti sanno che le sue radici profonde originano nelle epoche di “vacche grasse”, dove il buon senso e la recta ratio sono maggiormente messi alla prova dalle circostanze, che fanno di ogni evento una tentazione. Ma cosa c'è all'orizzonte, quali figure si confrontano sulla scena, possiamo riconoscerle dalla loro ombra?

Written by: Danilo D'Amico Categories: Letteratura / Cinema / Arte

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy Policy di http://www.ondept.it
Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.
Tipologie di Dati raccolti
Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie e Dati di utilizzo.
Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall'Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione.
L'eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l'Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall'Utente.
Il mancato conferimento da parte dell'Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi.
L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.
Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti
Modalità di trattamento
Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell'organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L'elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.
Luogo
I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
Tempi
I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall'Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l'Utente può sempre chiedere l'interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.
Finalità del Trattamento dei Dati raccolti
I Dati dell'Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Statistica e Interazione con social network e piattaforme esterne.
Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.
Dettagli sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:
Interazione con piattaforme esterne e social network (Facebook), contatto via email
Statistica
Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne
Ulteriori informazioni sul trattamento
Difesa in giudizio
I Dati Personali dell'Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell'Utente.
L'Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.
Informative specifiche
Su richiesta dell'Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.
Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l'indirizzo IP Utente.
Informazioni non contenute in questa policy
Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.
Esercizio dei diritti da parte degli Utenti
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso http://www.ondept.it, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento.
Questa Applicazione non supporta le richieste "Do Not Track". Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.
Modifiche a questa privacy policy
http://www.ondept.it si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l'Utente è tenuto a cessare l'utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.
Informazioni su questa privacy policy
ondept.it è responsabile per questa privacy policy.
Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.

AccessDeniedAccess Denied93F818DED9FF01BCXKadclmMysChiVmAOxmLrRM54jliuW1alPVR5YyYkuogngEHso/ILPUeGlXYvqVrpZ9oRz/EtAU=