AccessDeniedAccess Denied08406B65AC59362EmYwW6WUGQMuzEUSNLEsQVgYdWYqxG6IHfk+S1pT1fT+BZ/kdbBBc2BU5Xfp9QPm3QhZDFfVfTYE= Economia Politica - Blog ondebt

Articoli taggati con: Economia Politica

24
Gennaio
2015

Governance Vs Sovranità

U.E. e deriva neoliberista

Governance Vs Sovranità

L'evoluzione del pensiero neoliberista, come consolidatasi negli ultimi trent'anni, concepisce l'esercizio del potere governativo (tipico degli stati nazionali e anche delle loro federazioni) secondo la razionalità d'impresa. La scuola del Public Choice, nata nella Università della Virginia a Charlottesville, ha evidenziato le criticità della burocrazia e la sua incapacità di ben performare secondo il criterio delle tre E (efficacia, economia, efficienza).
Le critiche, basate sulla visione del funzionario pubblico come agente razionale che risponde solo ad egoistici bisogni materiali, mettono in evidenza i ritardi, i costi eccessivi, gli abusi, le frodi, che troppo spesso caratterizzano le amministrazioni pubbliche. Il patrocinio di queste tesi da parte del pensiero economico neoliberista ha portato nel tempo a una mutazione imprenditoriale nell'azione pubblica, tesa ad accrescerne l'efficienza e a ridurne i costi. A partire dagli anni Ottanta del XX secolo si è imposto nei paesi Ocse il paradigma che prescrive che l'azione delle pubbliche amministrazioni deve essere fondata sulle regole del mercato e della concorrenza.

Written by: Danilo D'Amico Categories: Politica Economica, Macroeconomia

16
Ottobre
2013

Lo strano caso del Nobel per l'Economia 2013

Lo strano caso del Nobel per l'Economia 2013

Un involontario attestato del grado d’insoddisfazione verso la teoria economica e della confusione che regna anche tra gli addetti ai lavori è rinvenibile nell'assegnazione del premio Nobel per l'economia del 2013.

Per un approfondimento vedi Focus.it - Nobel per l'Economia 2013: chi ha vinto e perchè.

Il premio è stato attribuito congiuntamente a

- Eugene Fama, annoverato tra i più intransigentienti sostenitori della libertà dei mercati finanziari e della loro completa deregolamentazione, nell'ottica della teoria neoclassica dei mercati perfetti;

- Robert Shiller e Lars Peter Hansen, i cui studi dimosterebbero, invece, che i mercati, in particolare quelli finanziari, risultano dominati da fattori psicologici imponderabili, in grado di generare ondate di euforia e di panico.

Viene da chiedersi quale sia il senso e la misura di un premio a studiosi che pervengono a conclusioni e, di conseguenza, a suggerimenti operativi presocchè opposti, se non lo smarrimento di coloro che, chiamati ad attribuire il riconoscimento in una disciplina così confusa e contraddittoria, non sanno bene che fare.

In presenza di una teoria economica che non fornisce risposte restano sul campo numerose domande.

Written by: Danilo D'Amico Categories: Macroeconomia

18
Giugno
2013

Un economista italiano: Federico Caffè

Critica alla sovrastruttura finanziario-borsistica

Un economista italiano: Federico Caffè

Credo sia stato il 1982 quando, allora studente dell'Università La Sapienza di Roma, Facoltà di Economia e Commercio, mi recai a colloquio con il mio professore di Politica Economica, Federico Caffè.

Volevo comprendere bene le conseguenze economiche internazionali della decisione degli USA (formalizzata il 15/08/1971 dall'allora presidente Richard Nixon a Camp David) di rompere gli accordi di Bretton Woods e quindi sospendere la conversione del dollaro in oro. La vicenda sembra stranamente attuale, se si pensa che alcuni stati europei si fanno tanti scrupoli nel forzare alcuni loro accordi sovranazionali e, ad esempio, dichiarare un provvedimento di ristrutturazione del proprio debito pubblico.

Ne parlammo insieme per più di un'ora e da allora ricordo con affetto quella cordiale, ma attenta, conversazione con il prof. Caffè.

Ad ogni modo la lucidità delle intuizioni di Federico Caffè mi sorprende ancora oggi.

"Da tempo sono convinto che la sovrastruttura finanziario-borsistica, con le caratteristiche che presenta nei paesi capitalisticamente avanzati, favorisca non già il vigore competitivo, ma un gioco spregiudicato di tipo predatorio che opera sistematicamente a danno di categorie innumerevoli e sprovvedute di risparmiatori, in un quadro istituzionale che, di fatto, consente e legittima la ricorrente decurtazione o il pratico spossessamento dei loro peculi" - Federico Caffè, Un'economia in ritardo, Ed. P. Boringhieri, 1976.

Alla lunga, le vicende di fine '900 e la Grande Recessione di inizio millennio hanno confermato in pieno la visione pessimistica del prof. Caffè.

Written by: Danilo D'Amico Categories: Macroeconomia

30
Maggio
2013

Letteratura vs Economia

Politica Economica: Economia in ribasso, Letteratura in ascesa ?

Letteratura vs Economia

Non deve stupire che il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, e quello della Banca centrale europea, Mario Draghi, abbiano citato Johann Wolfgang von Goethe (per un approfondimento leggi l'articolo Goethe, economista a sorpresa di Alessandro Merli su Il Sole 24Ore del 09/12/2012).

A quanto pare la cosiddetta "scienza economica" ha quotazioni così in ribasso di questi tempi che nelle alte sfere finanziarie si mostra la propria autorevolezza ricorrendo alle opere dei maestri della letteratura (il Faust nel caso di specie).

Del resto, chi tra i cosiddetti economisti se la sente, oggi, di citare dei colleghi, come ad esempio Kenneth Rogoff, divenuto l'emblema dei bluff dell'econometria?

Forse non tutti sanno che un giovane studente universitario di 28 anni, Thoman Herndon (vedi approfondimento) ha recentemente dimostrato che la pubblicazione "scentifica" dal titolo Growth in a Time of Debt di Carmen Reinhart e Kenneth Rogoff (quest'ultimo ex capo economista dell'FMI) sia nulla di più di una bufala.

E così allora, le alte sfere del monfo finanziario ed economico sembrano trovare più conveniente citare Mefistofele, puittosto che i recenti sviluppi del mainstream dell'economico pensiero.

Ancora una volta, non mi resta che invitarvi a difendervi dalle "stronzate"

Written by: Danilo D'Amico Categories: Macroeconomia, Letteratura / Cinema / Arte

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy Policy di http://www.ondept.it
Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.
Tipologie di Dati raccolti
Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie e Dati di utilizzo.
Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall'Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione.
L'eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l'Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall'Utente.
Il mancato conferimento da parte dell'Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi.
L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.
Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti
Modalità di trattamento
Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell'organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L'elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.
Luogo
I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
Tempi
I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall'Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l'Utente può sempre chiedere l'interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.
Finalità del Trattamento dei Dati raccolti
I Dati dell'Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Statistica e Interazione con social network e piattaforme esterne.
Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.
Dettagli sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:
Interazione con piattaforme esterne e social network (Facebook), contatto via email
Statistica
Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne
Ulteriori informazioni sul trattamento
Difesa in giudizio
I Dati Personali dell'Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell'Utente.
L'Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.
Informative specifiche
Su richiesta dell'Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.
Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l'indirizzo IP Utente.
Informazioni non contenute in questa policy
Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.
Esercizio dei diritti da parte degli Utenti
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso http://www.ondept.it, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento.
Questa Applicazione non supporta le richieste "Do Not Track". Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.
Modifiche a questa privacy policy
http://www.ondept.it si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l'Utente è tenuto a cessare l'utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.
Informazioni su questa privacy policy
ondept.it è responsabile per questa privacy policy.
Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.

AccessDeniedAccess Denied339C88BC3766CC37khvJjWqGfr9VrFLHVoXUPsHsR4QyhpxdgV+tAnTxPFOrEKPZvFSX4cgRIhJo5K6zHCE2HrpDFKI=